Mission

“Coloro che fanno distinzione tra intrattenimento ed educazione forse non sanno che l’educazione deve essere divertente ed il divertimento educativo”
(Marshall McLuhan)

L’Edutainment per un nuovo approccio alla conoscenza

Fare EDUTAINMENT fonda il proprio metodo progettuale e operativo sui principi dell’edutainment, ovvero l’istruzione (education) unita al divertimento (entertainment).

Il termine edutainment, efficace neologismo creato da Bob Heyman, documentarista National Geographic, è oggi utilizzato per definire un nuovo approccio nel campo educativo e didattico che si è reso necessario a seguito dei profondi cambiamenti socio-culturali di questi ultimi anni.

L’edutainment è un linguaggio, strumento e fine che diventa imprescindibile per chiunque viva ed operi, nello specifico, a contatto con i bambini ma anche paradigma dell’epoca contemporanea la cui economia verrà sempre più prodotta “costruendo il mondo delle possibilità e creando forme e valori che non sono necessitati, ma frutto dell’immaginazione, della comunicazione e della condivisione.” (Enzo Rullani).

Siamo convinti che le aziende rappresentino un patrimonio culturale vivace e vitale in continuo movimento e mutazione.

E noi lo vogliamo raccontare ai bambini.

Fare-edutainment nasce dalla volontà di:
  • Dare valore al potenziale culturale ed educativo delle aziende 
  • Raccontare ai bambini ed ai ragazzi il mondo delle imprese 
  • Offrire occasioni di comunicazione, conoscenza e condivisione con un approccio tra management umanistico e responsabilità sociale d’impresa